Tendenze matrimonio 2020/2021: dal Natural Chic al Minimal Wedding

Quando ci si trova ad organizzare il proprio matrimonio, il primo istinto è quello di informarsi sugli stili e sulle tendenze del momento. La marea di idee esistenti, dalle quali trarre spunto, rischia sicuramente di mandare in confusione le future spose.

Il matrimonio è, per antonomasia, una giornata da favola che molte donne sognano di vivere, sin da bambine.
A chi non è capitato di fantasticare sul giorno del fatidico sì? Di ritrovarsi ad immaginare la location perfetta, il trucco, l’abito da sposa, la festa indimenticabile.

Finché, all’improvviso, quel momento arriva per davvero e ci ritroviamo a dover organizzare il nostro grande giorno.

Il nostro matrimonio rispecchierà noi stesse e i nostri gusti: sarà la nostra personale opera d’arte.

Tendenze Matrimonio 2020/2021

Ogni sposa sceglie la proposta di stile che la rispecchia maggiormente. Ogni tendenza può essere fonte di ispirazione per la realizzazione di uno stile personale, cucito su misura.

Le parole d’ordine in fatto di tendenze per i matrimoni 2020/2021 sono:

  • Semplicità
  • Romanticismo
  • Ecosostenibilità

E adesso vediamo insieme quali sono gli stili più interessanti per il 2020/2021.

Matrimonio Natural Chic: equilibrio fra tendenza e tradizione

Indicato principalmente per le nozze primaverili ed estive, lo stile natural chic è ideale per le anime romantiche amanti della natura, degli spazi aperti e della semplicità.

Si tratta di ricreare un’atmosfera molto romantica, immersa in una cornice naturale dalle note delicate (come una silente campagna, un frutteto, un uliveto, un giardino, e così via).

Un matrimonio natural chic è un mix tra un matrimonio shabby, per i tratti bohémien particolarmente delicati, e un matrimonio country, per la naturalezza e la semplicità delle forme e della gamma cromatica.

Questo stile pone l’accento sulla raffinatezza e sulla linearità dei dettagli, quindi niente decori baldanzosi e mix di colori.

Il colore caratteristico di questo stile è il greenery, una tonalità verde-gialla, ispirata al verde della natura. A questo viene accostato al massimo un solo altro colore, e qualche suo gradiente, prettamente tenue.

Per quanto riguarda l’allestimento floreale, questo stile predilige composizioni poco compatte e di tipo rustico, dall’aspetto apparentemente scomposto e selvaggio, proprio per rimarcare il senso di naturalezza e di freschezza.

Tra i fiori maggiormente utilizzati in questo stile, sia per la tonalità sia per la forma, ci sono le peonie, le rose inglesi, le ortensie, le orchidee, il glicine e le nuvole di gypsophila.

Minimal Wedding: less is more

minimal wedding

Protagonista indiscusso nello scenario wedding 2020/2021, il matrimonio minimal si caratterizza per l’armonico connubio tra la semplicità e la raffinatezza.

Attenzione però, minimal non significa povero o scarno, al contrario: mediante pochi dettagli, finemente scelti e disposti, si costruisce uno scenario pulito e lineare.

A tal fine si predilige la scelta di un colore unico, principalmente il bianco (minimal total white), da impreziosire con materiali trasparenti, come il vetro, o traslucidi.

L’allestimento floreale segue la medesima tendenza: pochi centrotavola, ampiamente distanziati tra loro, e per lo più sviluppati in altezza.

Eco-Friendly: matrimonio all’insegna della sostenibilità ambientale

matrimonio eco-friendly

La sostenibilità è uno degli argomenti prioritari negli ultimi tempi, e non poteva che trovare terreno fertile anche in ambito wedding.

A tal proposito, per le coppie più sensibili alla tutela e rispetto ambientale, vi è il matrimonio eco-friendly ovvero uno stile country chic prettamente ecologico.

Negli ultimi anni, la questione degli eventi a basso impatto ambientale è molto dibattuta.Realizzare un matrimonio totalmente ecologico può sembrare un miraggio. In realtà, avvicinarsi a tale idea non è impossibile.

Esistono numerose aziende attrezzate per fornire prodotti ecocompatibili, e svariate soluzioni per ridurre l’impatto ambientale: dalle partecipazioni digitali o stampate con colori atossici su carta seminabile (piantabile dopo l’uso), alla scelta di fiori di campo o in carta riciclata e di bomboniere homemade.

Per quanto riguarda l’allestimento, l’eco-friendly è un matrimonio country chic ecosostenibile. L’aspetto rustico e naturale dell’ambientazione viene messo in risalto, prediligendo le sfumature calde del colore della terra (dal beige all’ocra).

L’ecosostenibilità viene rispettata anche a tavola, tra runner in tessuti naturali e menù vegetariani o vegani.

Glamour Wedding: il lusso senza eccesso

glamour wedding stile

Per le amanti dello stile luxury, la scelta perfetta è il glamour wedding. La parola glamour, che significa incantesimo, ci suggerisce già qualcosa su questa tendenza.

Seducente, raffinato e di classe, questo stile lussuoso è un connubio fra romanticismo, regalità e sinuosità delle forme, di evocazione barocca.

Il glamour wedding è ideale per la sposa che vuole essere protagonista indiscussa della scena: una vera e propria principessa.
Fondamentale la scelta della location, che deve essere da favola, in stile art déco (come ville antiche e castelli) e avere tanto buon gusto.

L’allestimento del matrimonio glamour è caratterizzato da decori in colori neutri, dal bianco al grigio, con tenui sfumature di colori pastello, messi in rilievo dal contrasto di dettagli color marsala o in tonalità dorate.

In questo stile si prediligono composizioni floreali ricche, spesso collocate a impreziosire gli scintillanti lampadari a cascata; così come i pochi ma lussuosi decori, caratterizzati principalmente dal cristallo.

 

Allora siete pronte a organizzare il vostro grande giorno? Qual è lo stile che vi ispira e vi rispecchia di più?

Un commento su “Tendenze matrimonio 2020/2021: dal Natural Chic al Minimal Wedding”

Lascia un commento