Retinolo: cos’è e perché inserirlo nella skincare

Il retinolo liposolubile è un derivato della vitamina A, molto utilizzato come ingrediente di creme e di sieri per la cura della pelle del viso. Poiché contribuisce alla produzione di collagene e al rinnovamento cellulare, il retinolo può essere considerato un elisir di bellezza.

Benefici del retinolo per la pelle

Benefici retinolo funzione antiage

Il retinolo è un ottimo alleato contro l’invecchiamento della pelle poiché attenua (e previene) in maniera significativa le linee sottili, le rughe e le macchie scure. In più, migliora l’idratazione della pelle, regola la produzione di sebo, minimizza i pori dilatati e contrasta l’acne.

Il retinolo, quindi:

  • Stimola l’elasticità epidermica e la produzione di collagene, levigando le rughe
  • Favorisce la rigenerazione della pelle
  • Favorisce la naturale luminosità della pelle e riduce i pori
  • Attenua le macchie scure
  • Svolge una funzione sebo regolatrice
  • Contrasta l’acne e le imperfezioni

Come usare il retinolo

Come usare il retinolo

Inserendo una crema o un siero al retinolo all’interno della tua skincare routine, noterai subito un cambiamento della pelle del viso. Esistono numerosi derivati della Vitamina A, per cui è importante scegliere quello più adatto alle esigenze della tua pelle.

La percentuale di retinolo contenuta nei cosmetici, generalmente, oscilla tra lo 0,1% e l’1%, quindi è importante scegliere la concentrazione giusta e controllare l’etichetta prima dell’uso.

Il modo migliore per introdurre il retinolo nella tua skincare routine è iniziare con una bassa concentrazione, in modo da testare la tolleranza della pelle. Se non hai mai usato prodotti a base di retinolo prima, scegli un prodotto a bassa concentrazione fino ad arrivare, con l’uso prolungato, a una concentrazione più alta.

In tutti i casi, non dimenticare di usare una crema con protezione solare di giorno, poiché il retinolo rende più suscettibile la pelle all’esposizione solare.

Ricorda comunque che se hai esigenze molto specifiche e problematiche serie, e hai bisogno di indicazioni su misura per la tua pelle, è consigliabile rivolgerti sempre ad un dermatologo.

A chi è adatto il retinolo?

A chi è adatto il retinolo

Il retinolo è adatto a tutti i tipi di pelle. Oltre a svolgere un’importante funzione anti-age, il retinolo è indicato anche nel trattamento di pelli grasse: svolge una funzione sebo regolatrice e aiuta a eliminare le impurità della pelle.

Come abbiamo detto, è preferibile introdurre questo ingrediente in maniera graduale nella tua routine: inizia usandolo un paio di volte alla settimana, preferibilmente di notte, sempre a piccole dosi. Ricorda di evitare l’applicazione nella zona del contorno occhi, che è estremamente sensibile.

Generalmente, l’uso del retinolo è consigliato dai 30 anni in su. In questo periodo, infatti, la pelle inizia a produrre meno collagene e quindi ha bisogno di maggiore nutrimento e di più idratazione.

I primi risultati dovrebbero essere visibili già dopo i primi 30 giorni di utilizzo.

Come inserire il retinolo nella tua skincare

A proposito della funzione anti-age del retinolo, abbiamo trovato molto interessante questo video di Miss Barcuc, in cui racconta la sua esperienza con il retinolo e parla della sua skincare serale.

Un commento su “Retinolo: cos’è e perché inserirlo nella skincare”

Lascia un commento