5 esercizi da fare a casa per mantenersi in forma

Praticare regolarmente attività fisica è fondamentale per il mantenimento del benessere generale.
Lo sport, infatti, è un fedele alleato del nostro corpo e della nostra mente.

Giocare una partita di calcetto con gli amici, andare in palestra, fare una corsetta al parco, semplicemente camminare: tutte queste sono attività che, se praticate con costanza, giovano al nostro benessere psicofisico.

Negli ultimi mesi, però, a causa del lockdown, siamo stati costretti a rimanere a casa.
Alcuni di noi hanno approfittato della situazione per dedicare del tempo al workout tra le mura domestiche, altri si sono invece lasciati andare, abituandosi ad uno stile di vita estremamente sedentario.

Se siete tra quelli che fanno parte del secondo gruppo, non disperate. Tenersi in forma tra le mura domestiche è molto più semplice di quanto pensiate.
Esistono, infatti, moltissimi esercizi da fare in casa a corpo libero, che ci aiutano a restare in forma.
Vediamone alcuni.

Jumping Jacks

Il jumping jack è un esercizio di base molto facile da eseguire.
Questo può essere eseguito come esercizio di riscaldamento, per aiutare a innalzare il battito cardiaco, oppure può essere parte integrante di un vero e proprio allenamento. Il jumping jack è ottimo per lavorare sulla coordinazione motoria, poiché richiede di coordinare arti superiori e arti inferiori. I principali muscoli interessati in questo esercizio sono le gambe, la schiena e le spalle.

Crunch per addominali

Il crunch a terra è tra gli esercizi più diffusi per gli addominali. Attenzione però: la sola esecuzione del crunch non vi aiuterà ad eliminare la pancia o a dimagrire in maniera localizzata in questa zona, ma servirà semplicemente ad allenare i muscoli dell’addome. Oltre al crunch classico esistono diverse varianti, come il crunch inverso, focalizzato sulla parte bassa degli addominali, oppure il crunch con torsione, che lavora sul muscolo obliquo dell’addome.
Se abbinati ad una corretta alimentazione, questi esercizi danno ottimi risultati.

Plank

plank in casa
Il Plank è un esercizio che coinvolge diversi muscoli del corpo: gli addominali, i muscoli della schiena, le gambe, i glutei, le spalle e il petto. Questo esercizio, che tonifica le fasce muscolari e aiuta a migliorare la postura, richiede forza fisica e concentrazione. Affinché l’esecuzione del plank risulti efficace è necessario mantenere la posizione per alcuni secondi o minuti, a seconda del proprio livello di esperienza.
Con l’aumentare del livello d’esperienza aumenterà la durata di esecuzione dell’esercizio.

Push up

push up in casa
Il termine push up, che letteralmente significa spinta verso l’alto, non è che la descrizione del movimento che compiamo per eseguire questo esercizio. Il push up, infatti, si esegue sollevando il proprio corpo da terra, spingendosi con le braccia verso l’alto. I muscoli che lavorano principalmente, grazie ai piegamenti sulle braccia, sono i pettorali e i tricipiti. Esiste una variante facilitata di questo esercizio, in genere praticata dalle donne, che prevede la posizione di partenza con le ginocchia in appoggio.

Squat per cosce e glutei

Esercizio per gambe e glutei estremamente conosciuto, lo squat regala grandi soddisfazioni a chi lo pratica con costanza. Quest’esercizio può essere eseguito a corpo libero, oppure con un peso tra le mani, a seconda del proprio livello di esperienza. Gli squat sono una parte importante in una buona routine di allenamento. Per questo motivo, è importante eseguirli in modo corretto.

Siete pronti ad abbandonare il divano e a mettetevi alla prova con questi esercizi?
Siamo sicuri che,  una volta trovato il giusto ritmo, ci ringrazierete!

Lascia un commento